Ferrari Story (Ferrari Uniche GG 50) issue 2005

Languages English language icon English
Italian language icon Italian
Editor Gianni Rogliatti
Publishing Motor Italia, 2005
Dimensions softcover, 32 pages, 210 x 298 mm

Italian language icon Ferrari GG 50
In copertina presentiamo l'ultima Ferrari speciale in ordine di tempo: si tratta della GG 50 cioè la macchina che Giorgetto Guigiaro ha costruito per se sulla base della Ferrari 612 Scaglietti. È un pezzo unico ed è la prima Ferrari costruita da Giugiaro che però ne aveva disegnate altre in passato.
English language icon Ferrari GG 50
The cover shows the latest special Ferrari in the concern's history. It is the GG 50, the car that Giorgetto Giugiaro built for himself using the chassis of the Ferrari 612 Scaglietti. It is a unique car and it is the first Ferrari built by Giugiaro who in the past had already designed some others.

Started life as a supplement to Motor Italia in 1984, Ferrari Story developed to a standalone and mature annual magazine in 1995 until it's demise in 2009.

Cover of Ferrari Story (Ferrari Uniche GG 50) issue 2005, %!s(<nil>)

Table of Contents

English Articles

Description
Preface

Gianni Rogliatti


Ferrari specials is the subject of this issue of Ferrari Story: experimental types or one-off examples for special customers as was Mr. Giovanni Agnelli.
Today with production over the 5000 cars produced in a year mark it is no paradox if personalization (by means of the special series and the Scaglietti programme) reaches practically the whole total of the cars sold.
In other words every Ferrari automobile which by no means can be described as mass produced, becomes a unicum built expressly for its particular customer: and the customers are no longer a small circle of Europeans and American enthusiasts as it was the case in the roaring fifties when production was limited to a few hundred cars per year, but they range the world over in all motorized countries.
Cars leave Maranello as they did when traveling to compete in the most famous road races, but now they seek the most difficult roads of the world: last year they travelled thousand of miles in the Arctic and climbing to 5231 meters above sea level at the Tanggulashan pass on the border between China and Tibet two Ferrari 612 Scaglietti established new records of speed and reliability.

Italian Articles

Description
Prefazione

Gianni Rogliatti


Ferrari speciali è l'argomento di questo numero di Ferrari Story: modelli sperimentali o costruiti per clienti d'eccezione come poteva esserlo l'avvocato Giovanni Agnelli.
Oggi che la produzione ha superato le 5000 unità prodotte in un anno non è un paradosso se la personalizzazione (attraverso le serie speciali ed il programma Scaglietti) tocca praticamente il 100% delle macchine vendute.
Il altre parole, ogni automobile Ferrari, che non è comunque mai per il singolo cliente: ed i clienti non sono più una ristretta cerchia di appassionati europei e statunitensi come nei ruggenti anni 50 quando la produzione era di poche centinaia di macchine all'anno, ma spaziano in tutti i Paesi motorizzati.
Le macchine partono da Maranello come quando andavano a vincere le più prestigiose corse su strada, ma vanno a cercare i percorsi più impegnativi in tutto il mondo: lo scorso anno hanno percorso migliaia di chilometri nella tundra artica per arrivare e Mosca e quest'anno in occasione del giro della Cina lungo 24.000 km e con passaggi record a 5231 metri di altitudine sul livello del mare del passo di Tanggulashan al confine con il Tibet due Ferrari 612 Scaglietti hanno stabilito nuovi record di velocità ed affidabilità.