Mille Miglia 2003

La Mille Miglia Editrice

Languages English language icon English
Italian language icon Italian
Author Ivana Bonvento
Photographer Alberto Crippa, Mirco Lazzari, Gilles Levent, Renato Rubino, Eric Vargiolu
Publishing La Mille Miglia Editrice
Dimensions hardcover, 187 pages, 235 x 338 mm

Uomini e automobili di oggi e di ieri
Men and Cars of Today and of Yesterday

Retrospective yearbooks covering the annual Mille Miglia event. A regularity race for classic and vintage cars. Participation is limited to cars which have competed the original Mille Miglia between 1927-1957, and have been produced prior to 1957. The "thousand mile" route from Brescia to Rome and back to Brescia.

Cover of Mille Miglia 2003, La Mille Miglia Editrice

Table of Contents

English Articles

Page Description
5 Index
6 Mille Miglia 1953: perhaps the greatest of all

Adriano Cimarosti


In view of the wealth of new technology present, and the number of high profile participants, the twentieth Mille Miglia, on 25 and 26 April 1953 along a 1512 km route, the same as that of 1951, was perhaps the greatest of all.
40 My Mille Miglia

Oliviero Toscani


In the 1950's when I was a little boy, still in short trousers, my father, Fedele Toscani, took me to Brescia to see the Mille Miglia. He was there for work. He was one of the best photographers on the Corriere della Sera and was sent there to photograph the race, especially the goings-on before the cars set off from the starting ramp down in to black hole of the crowds lining viale Rebuffone...
48 The University and the Mille Miglia, The Mille Miglia and Tourism

Antonio Fazio


Like last year, the night before the departure of the "traveling museum" this year saw another encounter between the Mille Miglia and the University of Brescia, opening with a conference in the Aula Magna at the Faculty of Economics in San Faustino.
72 Mille Miglia 2003 "Fiesta" for Argentina

Paolo Mazzetti


Don't cry for me, Argentina... in the words of the famous song. But the twenty-first Mille Miglia opened and closed with some emotional moments under the white and blue of the Argentinian flag, which, by sheer coincidence, are also the colours of the city of Brescia.
182 Award Ceremonies
184 Order of Arrival

Italian Articles

Page Description
5 Sommario
6 Mille Miglia 1953: forse l'edizione più grande

Adriano Cimarosti


Considerando le novità tecniche, le quantità e la qualità, dei partecipanti di spicco, la Mille Miglia del 1953, vale e dire la ventesima edizione, disputatasi il 25 e 26 aprile in un percorso di 1.512 km, lo sesso del 1951, può essere considerata, forse, come quella più grande di tutta la storia.
40 La mia Mille Miglia

Oliviero Toscani


Quando ero ragazzino, negli anni Cinquanta, e avevo ancora i pantaloni corti, mio padre, Fedele Toscani, mi portava a Brescia a vedere la Mille Miglia. Lui ci andava per lavoro. Era uno dei migliori fotoreporter del Corriere della Sera e gli toccava documentare tutto della corsa.
48 Università e Mille Miglia, Mille Miglia e Tursimo

Antonio Fazio


Anche quest'anno, come già l'anno scorso, alle vigilia della partenza del "museo viaggiante" si è svolta una serata d'incontro tra la Mille Miglia e l'Università degli Studi di Brescia, aperta con una Conferenza nell'Aulla Magna della Facoltà di Economia in San Faustino.
72 Mille Miglia 2003: La "fiesta" argentina

Paolo Mazzetti


Don't cry for me, Argentina... recitano i versi di una celebre canzone. Eppure la ventunesima Mille Miglia è stata parta e conclusa da un momento di commozione in bianco e azzurro, i colori della bandiera della Repubblica Argentine e, guarda caso, della Città di Brescia.
182 Premiazioni
184 Ordine di Arrivo